Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Consultazioni: PATT ed SVP dal Presidente Mattarella

05/04/2018

consultazioni

I rappresentanti di PATT ed SVP hanno partecipato alle consultazioni per la formazione del nuovo governo, esprimendo apprezzamento per l’operato del Presidente della Repubblica Mattarella e nel contempo ribadendo che la tutela e l’ampliamento dell’Autonomia rimangono l’obiettivo principale del lavoro a Roma dei parlamentari autonomisti.

 

“La Südtiroler Volkspartei e il Partito Autonomista Trentino Tirolese sono partiti a vocazione prettamente territoriale. Rappresentiamo pertanto principalmente il nostro territorio con particolare riguardo all’assetto autonomistico della nostra Regione, il Trentino-Alto Adige /Südtirol e delle due Province autonome di Bolzano e Trento.”

 

E’ quanto dichiara Manfred Schullian, vice presidente del Gruppo Misto alla Camera e presidente dei deputati SVP, a nome dei colleghi Renate Gebhard e Albrecht Plangger, e di Emanuela Rossini deputata del PATT, al termine dell’incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, sostenuto dal deputato Schullian nell’ambito delle consultazioni avviate dal Capo dello Stato sulla formazione del nuovo governo.

Durante le consultazioni il presidente della Repubblica infatti interpella tutte le forze politiche parlamentari prima di affidare l’incarico di formazione del governo. Vengono convocati i presidenti dei gruppi parlamentari e i rappresentanti delle coalizioni di schieramento, con l’aggiunta dei presidenti dei due rami del Parlamento (Camera e Senato) e degli ex-presidenti della Repubblica.

 

Abbiamo esposto al Presidente della Repubblica le ragioni della nostra autonomia speciale –riferiscono i deputati- che rappresentano il nostro obiettivo primario in Parlamento e la nostra scelta discriminante nel rapporto con il Governo. La precedente legislatura è stata molto proficua e significativa per l’autonomia e ci troviamo attualmente in una posizione di attesa per conoscere programmi e contenuti di un futuro governo.”

Nel merito dei programmi e delle scelte che dovranno portare alla formazione del governo –hanno dichiarato i deputati della SVP e del PATT –valuteremo in particolar modo la posizione sull’Autonomia, la centralità dell’Unione europea, la sostenibilità finanziaria, sociale ed ecologica  al fine di considerare se e in quale forma potremmo sostenere tali contenuti.”

“Abbiamo rinnovato al Presidente della Repubblica Mattarella il nostro apprezzamento e la nostra condivisione –concludono Schullian, Gebhard, Plangger e la Rossini- per il suo ruolo e le sue prerogative che riteniamo fondamentali in questa delicata fase politica e parlamentare.”

Nel video le dichiarazioni di Manfred Schullian al termine delle consultazioni:

 

I deputati eletti da PATT ed SVP alla Camera hanno formato un gruppo omogeneo all’interno del Gruppo Misto, mancando dei numeri per formare un gruppo parlamentare dedicato. I gruppi parlamentari infatti possono essere formati da parlamentari appartenenti ad un’unico partito, oppure da parlamentari che si identificano in una corrente. Sono tuttavia necessari un numero minimo di aderenti.

Il Gruppo Parlamentare per le Autonomie (SVP-PATT, UV) è invece presente al Senato ed è presieduto dalla senatrice Juliane Unterberger, che ha partecipato alle consultazioni rilasciando le dichiarazioni contenute nel video qui allegato.