Privacy Policy

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Migliorare e potenziare il trasporto pubblico. Approvata la proposta del PATT

19/06/2019

Il Partito Autonomista  ha fatto sua la strategia europea per una mobilità a basse emissioni. Per questo motivo a partire dalla scorsa legislatura, la Provincia Autonoma di Trento, nell’ambito delle politiche volte a ridurre il traffico veicolare, a promuovere la mobilità sostenibile e a ridurre la distanza tra le valli e la vittà, ha avviato una serie di attività tra cui la realizzazione di un servizio pubblico cadenzato in tutte le Valli del Trentino. Questo può rappresentare un fondamentale strumento di salvaguardia e valorizzazione del nostro territorio e delle nostre comunità.  Il piano, predisposto dalla Giunta guidata dal Presidente Autonomista Rossi, era stato suffiviso nel triennio 2018, 2019 e 2020 attraverso una serie di azioni che andavano nella realizzazione di una mobilità sostenibile. 
 
La mozione proposta dal gruppo del PATT, e oggi approvata dal Consiglio provinciale, impegna la Giunta a confermare il piano deciso e finanziato nella passata legislatura per il potenziamento del trasporto pubblico, attraverso un orario cadenzato almeno ogni ora nelle valli del Trentino.
 
Un trasporto pubblico di qualita’ con frequenze maggiorate e nuovi mezzi è la base per un’integrazione del servizio di trasporto pubblico provinciale con tutti quei servizi a carattere locale e turistico. Investire nel trasporto pubblico migliora l’ambiente, offre la possibilita’ di continuare a vivere nelle valli e aiuta la nostra economia.