Privacy Policy

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Manfred Weber ospite del PATT in Trentino

30/04/2019

Giovedì 2 maggio alle ore 10.45, la politica europea che conta sbarca alla Cantina Rotari di Mezzocorona. Manfred Weber, europarlamentare bavarese, candidato alla Presidenza della Commissione europea per il Partito Popolare Europeo, arriverà in provincia di Trento, in una delle pochissime tappe italiane di una campagna che lo sta portando ad attraversare tutto il continente.

Weber, 46 anni, è membro dell’Unione Cristiano Sociale, “sorella” bavarese della Cdu di Angela Merkel, e ha occupato già posizioni di grande prestigio all’interno del Parlamento europeo, come quella di capogruppo del Partito Popolare Europeo, formazione europeista, di ispirazione cristiano-democratica, che detiene la maggioranza relativa dei seggi nell’emiciclo. Un primato, quello del Partito Popolare Europeo, che, almeno secondo i sondaggi, non dovrebbe essere messo in discussione dalle prossime consultazioni elettorali.

Per questo Manfred Weber è il favorito, l’uomo da battere nella corsa per la successione di Jean-Claude Juncker.

Il presidente della Commissione europea presiede l’esecutivo europeo ed è una delle figure più influenti, se non addirittura la più influente sulla scena europea.

Weber, grande sostenitore del progetto di integrazione europea e di una visione di un’Europa che protegge i suoi cittadini dalle minacce esterne e dagli squilibri interni, ha scelto di fare tappa in Trentino grazie alla presenza politica del PATT e soprattutto al rapporto di amicizia e collaborazione duratura che lo lega a Herbert Dorfmann, europarlamentare regionale di nuovo in corsa nel Nord-Est, che giovedì farà gli onori di casa alla Cantina Rotari.

“Manfred Weber ha una visione chiara per l’Europa. È una condizione particolarmente importante in questi tempi difficili”, afferma Dorfmann, che del collega sottolinea la comprovata abilità nel cercare il compromesso, nel discutere in maniera calma e sempre ancorata ai fatti.

“Sono molte le sfide che l’Europa e la nostra terra hanno davanti a sé alla vigilia di queste elezioni. L’incontro con Manfred Weber offrirà ai responsabili delle categorie economiche e sociali e al mondo dell’informazione del Trentino un’occasione unica per discutere sul futuro della nostra economia, del nostro modello sociale e della nostra Unione politica, sempre in bilico tra rischi e opportunità derivanti da un mondo sempre più interconnesso”, continua l’europarlamentare autonomista.

L’incontro è stato organizzato dal Partito Autonomista Trentino Tirolese, in collaborazione con Progetto Trentino, uniti nel sostegno alla candidatura di Herbert Dorfmann.