Privacy Policy

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Dl Reddito di Cittadinanza. Rossini PATT: da Regioni allarme condiviso

13/02/2019


“Se il Decreto Reddito di Cittadinanza non cambierà, la Conferenza delle Regioni ha dichiarato che sarà pronta ad impugnarlo davanti alla Corte Costituzionale” riferisce la deputata Emanuela Rossini (PATT) membro della Commissione bicamerale Questioni Regionali dove stamattina sono stati ascoltati i rappresentanti delle Regioni. “In una lettera al Ministro Di Maio – prosegue la Deputata – sono state illustrate tutte le criticità e inapplicabilità del Decreto che condividiamo”.

“Una posizione di grande compattezza in cui noi autonomisti ravvisiamo l’occasione per le nostre Provincia Autonome di poter far valere la nostra Specialità, anche alla luce delle richieste avanzate dalle Regioni Ordinarie stamani di far valere i modelli virtuosi presenti sul territorio in materia di formazione, politiche attive al lavoro e welfare che devono essere integrati e concertati sui territori. Auspichiamo – chiude la deputata Rossini – che le due Provincie Bolzano e Trento proseguano insieme sulla strada della tutela delle nostre prerogative statutarie perché questo è il momento di avere una voce sola qui a Roma”.