Privacy Policy

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

I risultati di oggi per il Trentino del futuro

30/07/2018

trentino futuro

Il PATT si confronta pubblicamente, a Sanzeno in Valle di Non per discutere, assieme al Presidente della Provincia Ugo Rossi dei risultati ottenuti e delle prospettive future. Per farlo, ha scelto la cornice, informale e accogliente del parco esterno di Casa de Gentili.


Quando, nel 2013, il PATT con Ugo Rossi assunse la guida della Provincia Autonoma di Trento, il Trentino era nel pieno di una crisi economica e finanziaria mai vista prima. Con l’impegno e il duro lavoro di tutti è stato possibile raggiungere risultati significativi, che adesso è importante consolidare e migliorare a vantaggio dell’intera comunità.

Con il Presidente della Provincia Ugo Rossi, si ripercorreranno questi cinque anni di governo e, soprattutto, verranno illustrate proposte, sfide e opportunità di sviluppo e di crescita. Sarà inoltre l’occasione per riflettere sulla situazione economico-sociale del Trentino e delle nostre Valli e per presentare la manovra di assestamento di bilancio approvata in questi giorni in Consiglio Provinciale, che mette a disposizione quasi 500 milioni di nuove risorse per i prossimi tre anni. Risorse rese disponibili dalle maggiori entrate dovute alla crescita economica e che ora potranno essere utilizzate a sostegno dell’economia e delle imprese, per potenziare e migliorare le politiche di welfare, per rendere sempre più efficiente la pubblica amministrazione e garantire risorse per investimenti in infrastrutture e servizi per un territorio di qualità. In particolare, serviranno per finanziare il progetto irriguo della Val di Non, strategico per la crescita e la competitività del settore agricolo e sostenibile sotto l’aspetto ambientale.

Il PATT in questi anni ha dimostrato di essere forza di governo matura e responsabile, capace di valorizzare la vocazione del territorio e le grandi risorse che esprime, ma anche lungimirante e aperta al rinnovamento. Con l’obiettivo di costruire e consolidare – come ha ribadito il Presidente Rossi – un Trentino responsabile, sostenibile, competitivo, solidale, aperto, europeo e sicuro. Tutti valori che stanno alla base della cultura autonomista.

L’invito a partecipare è rivolto a tutte le persone interessate, che al termine dell’incontro potranno fermarsi per un brindisi con il Presidente della Provincia. Citando Roosevelt: “Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni”.